XXXIII^ Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Caput Gauri”.

Il giorno 14 Ottobre 2017 ha avuto luogo la fase conclusiva della XXXIII^ Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Caput Gauri”.
Al mattino, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore di Codigoro, l’Ospite d’Onore Paola Desantis, Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, dell’Abbazia di Pomposa e Museo Pomposiano, ha incontrato gli studenti e ha tenuto la lectio magistralis: “Spina e i commerci con la Grecia” coinvolgendo e interessando molto i ragazzi, come dimostrato dai numerosi interventi su questa parte di storia del nostro territorio.
Nel pomeriggio l’Ospite d’Onore ha inoltre presenziato, presso l’Abbazia di Pomposa, alla Cerimonia di Premiazione dei poeti della Sezione Edito e degli studenti delle Scuole Secondarie di I° e II° grado della Provincia di Ferrara.
Per la Sezione Edito, dopo la votazione della Giuria Popolare, fra i tre finalisti:
Fabrizio Bregoli, Antonella Sbuelz e Filippo Strumia
è risultata vincitrice la Poetessa Antonella Sbuelz con “La misura del vicino e del lontano” Raffaelli Editore
Per la sezione Studenti sono risultati vincitori:
Scuole secondarie di 1° grado
1) Il mare al mattino di Fabio Cavallari (classe 1C, I.C. di Ostellato sede Fiscaglia; docente prof.ssa Franca Tosi)
2) Il buio di Ludovica Occhi (classe 2B, I.C. “G. Pascoli” Codigoro; docente prof.ssa Giovanna Scrignoli)
3) L’alternarsi di me di Clara Nicosia (classe 3C, I. C. “Il Guercino”, Cento; docente prof.Marco Mosca).
Scuole secondarie di II° grado
1) A mia Madre di Elisa Tiengo ( classe 5A I.I.S “Guido monaco di Pomposa”, Codigoro; docente prof. ssa Monica Ferroni).
2) Cento vite meno una di Carlotta Vitali (classe 1C Liceo “G. Carducci” Ferrara; docente prof.ssa Patrizia Ferretti).
3) Correva l’anno che non avremmo mai vissuto insieme di Simona Cocchi ( classe 4A Liceo Scientifico  “Don Minzoni “, Argenta; docente prof.ssa Barbara De Maria).
 In allegato, vi lasciamo la possibilità di scaricare l’antologia riguardante questa edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *